Climatologo e Meteorologo, professioni determinanti per le previsioni del tempo.

16 aprile 2012 di Giovanni Volpe Lascia un commento »

climatologoUn esempio concreto della pericolosità relativa a sconvolgimenti del clima, per interventi anche dell’uomo, sono le trombe d’aria, gli uragani,…

Qual è la spesa per il cambiamento climatico? Per il 2011 il costo è di $440 miliardi in tutto il mondo, per alluvioni, terremoti, siccità e incendi, per il cambiamento climatico.

Questi dati, pongono in evidenza il ruolo della figura professionale del climatologo, o meteorologo, per prevenire il più possibile queste forze della natura.

In un recente rapporto sul clima, con la collaborazione di scienziati di tutto il mondo, il nocciolo dell’argomento, riguarda il fatto concreto se il nostro Pianeta potrà resistere al surriscaldamento e la possibilità per la nostra civiltà di avere ancora un futuro!

Nello specifico, la meteorologìa, ha tra i suoi compiti quello di fare le previsioni del tempo con una validità di 3-5 giorni, con la conseguente comunicazione al pubblico.

Mentre, per la climatologìa, bisogna distinguere, quella applicata all’agricoltura, all’ingegnerìa, nella ricerca nel campo dei cambiamenti futuri, inerenti simulazioni del clima, o per la ricostruzione del clima del passato, glaciologìa, oceanografìa…

Al momento, non c’è un iter formativo specifico per diventare climatologi. Le molteplici competenze necessarie richiedono in sostanza, un percorso universitario di tipo scientifico, con un’ottima preparazione in fisica, chimica, scienze geologiche,… ingegnerìa ambientale, matematica.

In Italia, a titolo indicativo, probabilmente, il corso di laurea più adatto per una buona preparazione in climatologia è quello in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia, a Bologna o all’università Tor Vergata di Roma.

Tra i corsi di laurea, da segnalare:

– Corso di laurea in Fisica, curriculum fisica dell’atmosfera e meteorologia, attivato all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata;

– Corso di laurea in Scienze nautiche e aeronautiche, indirizzo meteorologìa e ocenografìa, presso l’Università degli Studi di Napoli.

In seguito al conseguimento della laurea triennale, è necessario proseguire gli studi, con l’iscrizione ad un corso di laurea magistrale in Fisica, o in Scienze geofisiche.

E’ opportuna una specializzazione in un istituto di ricerca, un continuo aggiornamento, oltre alle relazioni con la comunità internazionale di esperti del settore.

E’ consigliabile, per le caratteristiche di questo percorso di studi, rivolgersi direttamente alle segreterìe delle università per ottenere informazioni specifiche.

La professione di climatologo, non ha ancora ricevuto un riconoscimento giuridico. Allo stato attuale, non ci sono leggi nazionali di riferimento o albi ufficiali.

L’AGI (Associazione Geofisica Italiana) è, l’unica associazione in Italia ad aver creato una lista di esperti certificati per la professione di meteorologo, climatologo e fisico dell’ambiente.

Tra le opportunità di occupazione, presso aziende di produzione di strumenti meteorologici, o società di software per la gestione di reti di misura, o imprese che svolgono valutazioni e certificazioni ambientali. Ulteriore sbocco, nel settore della ricerca, presso enti pubblici o istituti privati.

Per approfondire, da visitare il sito web dell’Organizzazione meterologica mondiale.

 

Fonte immagine: progettoitalianews.net

 

Per monitorare il mercato del lavoro, con maggiori possibilità di scelta, tra le molteplici alternative di lavoro, per effettuare la decisione più giusta in base alle tue attitudini, interessi, passioni, tra le fonti, siti di lavoro, blog sul lavoro, a cui attingere per informazioni utili e affidabili, ad esempio, puoi navigare in “Professioni e Mestieri“, “Giovani Lavoro“, “Donne e Lavoro”, “Over 40″, “Offerte di Lavoro“, “Concorsi”, “Lavoro Estero”,… o in “Attività in proprio“, nella sezione Categorìe, colonna destra, su questo sito web “GiovanniVolpe.it”.

 

Pubblicità

Lascia un Commento

Dott. Volpe Giovanni (80x80) Ciao, sono Giovanni Volpe (fondatore e autore: "Il Blog di Giovanni Volpe") www.giovannivolpe.it In questo spazio, consigli utili,... idee. Per trovare lavoro, attività in proprio,... Ho scritto e pubblicato dalla nascita del Blog, 1.400 post. Licenza Creative Commons
Quest'opera distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported. twitter - icona pinterest -FeedRSS -Archivi -Contatti -Privacy