E’ una Riforma del Lavoro, con i molti disoccupati, precari, giovani, over 50,… esclusi?

10 Aprile 2012 di Giovanni Volpe Lascia un commento »

riforma-lavoroLa realtà di questa riforma del mercato del lavoro allo stato attuale, consiste tra l’altro, nel fatto concreto che sono esclusi, un grande numero di disoccupati, precari, giovani, over 40, over 50,…

In sostanza, i requisiti richiesti sono per molti irraggiungibili, ad esempio, per l’impossibilità di sommare i periodi, non si arriva alle 52 settimane.

Al danno, di percepire inadeguate retribuzioni, per un’ora di lavoro, di solito da €2 a €4 netti, prive di 13^, 14^, ferie, liquidazione,… continua per molti anche la beffa di essere esclusi dall’indennità di disoccupazione.

A differenza degli Stati più civili, democratici, moderni, la “nostra” Italia, per le responsabilità della classe politica,… purtroppo, continua a distinguersi in negativo, tra tutti i Paesi dell’Unione Europea, per i bassi stipendi, per i sussidi di disoccupazione, sostegno alle famiglie, inadeguati, oltre ad escludere dal mercato del lavoro un grande numero di giovani, over 35, over 40, over 50,…

Forse, posso sbagliare, ma ho la sensazione di assistere ad una sceneggiata, tante belle parole, promesse,… probabilmente, in realtà disinformazione, per tenere buoni milioni di sudditi, pardon cittadini, con l’illusione di un cambiamento, invece, in sostanza solo di piccoli cambiamenti, un contentino.

Il messaggio è chiaro, c’è la “crisi” accontentatevi e zitti!

Ma, il governo Monti, tra l’altro, dimentica il suo impegno per abolire le Province, il cui costo annuale, sulle spalle di tutti gli italiani ammonta a 14 Miliardi di Euro!

Solo per citare, una sola voce di “spreco”, con questa cifra, 14 Miliardi di Euro, disponibili ogni anno una volta abolite le Province, dei politici responsabili possono impiegarla, per la ricerca, per trovare delle cure per il cancro, la distrofìa muscolare, Parkinson, Alzheimer,… per aiutare tante Persone e le relative famiglie ad affrontare i disagi di simili malattie.

Oltre, ad incentivi per piccoli imprenditori, risorse per indennità di sostegno/disoccupazione degne di questo nome disponibili per tutti gli aventi diritto, corsi di formazione di riqualificazione, per favorire il reinserimento delle Persone senza lavoro.

Ma, una delle soluzioni principali, da applicare al più presto per garantire a tutti il diritto al lavoro, è la settimana lavorativa di 35 ore.

Scelte valide, ragionevoli, normali, ovunque ci sìano classi dirigenti degne di questo nome.

 

Fonte immagine: nonsai.it

 

Tu lettrice/lettore, hai delle idee, opinioni personali, riflessioni, domande, o esperienze da condividere? Partecipa, ad esempio, con un commento.

 

Per conoscere più in profondità il mercato del lavoro, con più possibilità di trovare lavoro, o di fare carriera, per fare la scelta più giusta in base alle tue attitudini, interessi, passioni, tra le fonti, siti di lavoro, blog sul lavoro, a cui attingere per informazioni utili e affidabili, ad esempio, puoi navigare, in “Lavoro“, “Professioni e Mestieri”, “Offerte di Lavoro”, “Concorsi”, “Giovani Lavoro“, “Donne e Lavoro”, “Over 40”, “Lavoro Estero”, “Imprenditori – Imprese”,… “Attività in proprio“, nella sezione Categorìe, colonna destra, su questo sito web “GiovanniVolpe.it”.

 

Per ulteriori aggiornamenti, informazioni utili, curiosità, articoli in esclusiva,… Segui GiovanniVolpe.it anche su Facebook.

 

Come ottenere Contributi a Fondo Perduto e finanziamenti agevolati: Contributi a Fondo Perduto e finanziamenti agevolati
Pubblicità

Lascia un commento


Logo Blog G.V. (80x80) Volpe dr. Giovanni - foto 95x110
Ciao, sono Giovanni Volpe (fondatore e autore: "Il Blog di Giovanni Volpe") https://www.giovannivolpe.it Blog Recensioni, Finanza, Business, Lavoro, Formazione. In questo spazio, consigli utili,... idee. Ho scritto e pubblicato dalla nascita del Blog, nel Maggio 2009, circa 5000 articoli. Per la trasparenza, comunico: > "In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei" Licenza Creative Commons
Quest'opera distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported. twitter - icona pinterest - FeedRSS - Archivi - Contatti - Collabora - Privacy - Cookie Policy - Donazioni ________________________________________________________________________